Si sono conclusi a Dubai i primi due giorni di ARABPLAST 2019 con un'affluenza che, dai primi commenti delle aziende partecipanti, non soddisfa le aspettative sia a livello quantitativo che per qualità dei contatti, nonostante permanga l’interesse degli espositori verso un mercato ritenuto ancora ricco di potenzialità.

I partecipanti europei, coordinati da Messe Düsseldorf, sono presenti alla manifestazione emiratina occupando circa 3.200 mq, in decisa diminuzione rispetto al 2017, con più di 200 espositori, di cui 37 italiani all’interno della collettiva nazionale, su una superficie di 640 mq.

Anche AMAPLAST (presente nella hall 4, nr. B151) espone con uno stand informativo all’interno della collettiva gestita da Honegger, rappresentante per l’Italia di Messe Düsseldorf. Per conto della nostra Segreteria e’ presente la collega Eleonora Iula, disponibile per scambiare opinioni relative al mercato locale, fornire informazioni sui nostri servizi e sulla prossima edizione di PLAST in programma nel 2021.