In base a una recente indagine congiunturale qualitativa svolta da una rivista tecnica di settore, i costruttori mondiali di impianti per la lavorazione del poliuretano hanno archiviato il 2018 piuttosto positivamente, in linea peraltro con i risultati del 2017.