Come ampiamente reso noto dai media, il 2 ottobre 2019 l’organizzazione mondiale del commercio ha autorizzato gli Stati Uniti ad applicare nuovi dazi sull’importazione di beni dall’UE.