Si è chiuso oggi il primo giorno di PLASTIVISION INDIA (Mumbai, 16-20 gennaio) con buona affluenza di pubblico in fiera e a tal proposito risultano particolarmente soddisfatti gli organizzatori.

La mostra occupa oltre 40.000 m2 netti e ed espongono circa 1.500 aziende fra espositori diretti e case rappresentate.

L’obiettivo o forse sarebbe meglio dire l’ispirazione degli organizzatori è quella di insidiare la leadership di PLASTINDIA, soprattutto per quanto attiene la partecipazione straniera (se i cinesi sono presenti in modo significativo, gli europei continuano ad essere in numero limitato).

Per conto della nostra Segreteria sono presenti in fiera (stand AMAPLAST Hall 1, n. G8) Mario Maggiani e Nilesh Joshi, manager del desk AMAPLAST a Mumbai, disponibili per scambiare opinioni sul mercato e impressioni sulla fiera oltre che per fornire informazioni sulla produzione degli Associati, sulla nostra rivista MacPlas e sulla prossima edizione di PLAST, a Milano dal 4 al 7 maggio 2021.

Soci e operatori di settore in fiera, naturalmente, sono invitati a farci visita anche per gustare un buon caffè.