Disponibile il testo del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, approvato il 25 marzo, che sostituisce la lista dei codici Ateco presente nel DPCM del 22 marzo.
Il codice 28.96 - “fabbricazione di macchine per l’industria delle materie plastiche e della gomma (incluse parti e accessori)" - figura ancora in tale lista di attività autorizzate a proseguire.