CONFINDUSTRIA fornisce un chiarimento riguardo il regime transitorio definito dal nuovo Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico emanato il 25 marzo.