Il 2020 ha segnato il crollo degli investimenti in macchine utensili, in Italia e all’estero, ma la ripresa dei consumi è prevista già nel 2021, in base alle rilevazioni dell'Associazione di categoria UCIMU.