La gestione delle aziende che operano su commessa è condizionata da una serie di fattori che influiscono sulla complessità di programmazione e consuntivazione.
I risultati aziendali sono rappresentati dalla somma dei risultati di periodo delle singole commesse: quanto più queste sono numerose, articolate e durature, tanto maggiore deve essere l’attenzione dedicata al budgeting e al reporting.
La difficoltà di prevedere quali progetti saranno acquisiti, la delicatezza della fase di preventivazione, la necessità di determinare i costi e i ricavi direttamente attribuibili alla commessa in relazione allo stato di avanzamento e, in particolare, le dinamiche finanziarie degli incassi e dei pagamenti durante la vita del progetto possono condizionare in misura rilevante la redditività dell’impresa.
A tale proposito, AMAPLAST - in collaborazione con SBS Scuola Beni Strumentali - propone due appuntamenti formativi (acquistabili insieme o singolarmente) con lo scopo di aiutare le aziende ad impostare un sistema di programmazione e controllo tempestivo, che permetta periodicamente di monitorare costi e tempi e fornisca in anticipo previsioni aggiornate a finire sulle commesse in corso:

Il controllo di gestione
22 e 23 ottobre 2020 dalle 9.00 alle 17.00, in streaming
Temi trattati: la determinazione di costi e ricavi attribuibili alla commessa in relazione allo stato di avanzamento, le dinamiche finanziarie di incassi e pagamenti che incidono sulla redditività dell'impresa. Il corso consente di impostare un sistema di programmazione e controllo tempestivo per il monitoraggio periodico di costi e tempi.

Requisiti “pre-sale” e analisi dei rischi
26 e 27 novembre 2020 dalle 9.00 alle 17.00, in streaming
Temi trattati: processo di analisi e condivisione dei requisiti che andranno a definire le specifiche di commessa nella fase di lavoro precedente alla vendita, tasso di innovazione contenuto nel nuovo progetto, impostazione dell’analisi e valutazione dei rischi.

Programma dettagliato, costi e scheda di partecipazione sono scaricabili qui.

Per informazioni, gli interessati possono contattare la nostra Segreteria (Veronica Zucchi, v.zucchi@amaplast.org).