Si riassume la situazione alla luce del Decreto Legge 1° aprile 2021 n. 44, che ha prorogato fino al 30 aprile i contenuti del precedente DPCM 2 marzo 2020 e della recente ordinanza del Ministro della salute (2 aprile 2021), che ha prorogato fino al 30 aprile le regole per i rientri nei Paesi UE/area Schengen, con alcune novità.