Disponibile la nona edizione del “Rapporto sulla competitività dei settori produttivi”, a cura di ISTAT, che fornisce un quadro informativo dettagliato e tempestivo sulla struttura, la performance e la dinamica del sistema produttivo italiano. Si tratta di un’analisi composta da un e-book e da un’appendice statistica di indicatori settoriali, che valorizza le numerose informazioni sui settori economici (tra i quali quello della produzione di articoli in plastica e gomma).
Per ciascun comparto viene offerta una base dati di oltre 70 indicatori, ove possibile in serie storica e con dettagli settoriali, territoriali, dimensionali e per varie tipologie d’impresa. Nel corso degli anni tali database sono stati progressivamente arricchiti con informazioni provenienti dai registri statistici sulle imprese e relative alla forza lavoro interna alle imprese, agli scambi con l’estero, ai gruppi aziendali, alla presenza sul territorio.
Per ogni settore della manifattura e dei servizi sono inoltre disponibili schede di sintesi che riportano i principali indicatori sulla struttura, le strategie e la performance delle imprese. Le informazioni di natura congiunturale presenti nelle schede sono aggiornate in tempo reale.
A proposito di competitività, allargando lo sguardo a livello mondiale, si ricorda anche lo studio realizzato dal World Economic Forum, che analizza la maggior parte dei Paesi del mondo, classificandoli in base alla loro competitività economica, considerando oltre 100 indicatori in una dozzina di ambiti, tra i quali infrastrutture, diffusione delle tecnologie avanzate, stabilità macroeconomica, salute, mercato del lavoro, sistema finanziario, dinamismo aziendale e capacità di innovazione.