I dati ufficiali relativi all’intero 2020 evidenziano che, rispetto all’anno precedente, i trasformatori sudafricani hanno importato meno macchinari ma molti più stampi.