Disponibile l'indagine rapida sulla produzione industriale, del Centro Studi CONFINDUSTRIA.

La produzione industriale recupera in giugno (+1,3%) dopo il calo di maggio (-1,5%).
Le attese degli imprenditori sono ancora favorevoli, nonostante la variante “Delta” che rischia di frenare i progressi nel contenimento del contagio.
La produzione industriale italiana conferma le attese positive e cresce nel secondo trimestre (+1,1%) con una dinamica analoga a quella rilevata nel primo.
Il sostegno viene soprattutto dalla domanda interna. Favorita dall’allentamento delle misure di contenimento del Covid-19 è ripartita la spesa delle famiglie, la componente finora più debole della domanda e tassello mancante nel puzzle della crescita.