Disponibili le elaborazioni di PZPM (l’Associazione che raggruppa circa 50 costruttori polacchi di veicoli) che rilevano produzione ​e immatricolazioni ​fino a ​giugno 2021.
L’organizzazione di categoria rileva un deciso recupero delle immatricolazioni rispetto al gennaio-giugno 2020 e più precisamente:

  • del 34,6% per le automobili
  • del 57% per i veicoli commerciali leggeri
  • del 96,8% per i camion
  • del 121,7% per i rimorchi e i semirimorchi
  • del 17,3% per le moto.

Calano invece del 4% quelle dei bus e del 20,2% quelle degli scooter