L’Associazione dei costruttori cinesi stima un incremento del 40% all’import e del 55% all’export nel primo semestre 2021.